Il saluto ai Fratelli

“Carissimi confratelli Vittorino, Davide e Mariano,… … e così ve ne andate in punta di piedi, come siete arrivati! Troppo pochi Cambianesi sono riusciti a conoscervi veramente, anche se la vostra presenza nel paese è stata continua e a tutti faceva piacere vedere la parrocchia e la chiesa aperte, grazie…

…continua