Avvisi parrocchiali : agosto 2020

ORARIO SANTE MESSE NEL MESE DI AGOSTO

Chiesa parrocchiale

  • ore 08:30 – Santa Messa feriale da lunedì a venerdì (escluso venerdì 14 agosto, ci sarà la prefestiva)
  • ore 17:00 – Santa Messa prefestiva ogni sabato e venerdì 14 agosto 
  • ore 18:30 – Santa Messa festiva ogni domenica e sabato 15 agosto 

 Chiesa di San Rocco 

il 2 e il  9  ed il  15 e 16 agosto

  • ore: 8:30 recita del Santo Rosario
  • ore 9:00  Santa Messa

 Chiesa Madonna della Scala

  • Sabato 15 agosto ore 10:00 – Santa Messa

Chiesetta frazione Mosetti

Da lunedì 3 a venerdì 7 e da lunedì 10 a giovedì 13 agosto

  • ore 21:00 – Recita del Santo rosario 

Domenica 16  agosto

  • ore 21:00 – Santa Messa e a seguire benedizione dei mezzi agricoli

orari degli uffici parrocchiali nel mese di agosto

  • Poiché gli uffici parrocchiali saranno chiusi da lunedì 10 a giovedì 27 agosto compreso, chi desidera ricordare i propri cari durante le Sante Messe di agosto, è pregato di prenotarle entro venerdì 7 agosto.
  • Durante il mese di agosto i giorni e gli orari di apertura degli uffici saranno i seguenti:

lunedì 3 – mercoledì 5 – venerdì 7  e venerdì 28, dalle ore 9:30 alle ore 11.30

Un nuovo viceparroco: arriva don Filippo Romagnoli

Don Filippo con papà, mamma e sorella

Cambiano, Santena e Villastellone avranno un nuovo viceparroco tutto per loro: si chiama don Filippo Romagnoli, è stato ordinato prete sabato 6 giugno e arriverà in parrocchia subito, senza attendere il mese di settembre, come di solito accade con le nuove nomine.

L’arcivescovo Cesare Nosiglia invia così nelle tre comunità parrocchiali una giovane forza ad affiancare il parroco don Beppe Zorzan. Infatti, a settembre verrà a mancare l’aiuto di don Alberto Nigra, il quale andrà a Venaria come collaboratore parrocchiale, mantenendo gli altri incarichi assunti. Don Mauro Grosso resterà vicario a Cambiano, Santena e Villastellone, continuando a svolgere gli altri servizi che già gli sono stati affidati e diventando però ordinario di Filosofia all’Istituto di Scienze Religiose di Torino. La novità sta nel fatto che don Filippo sarà interamente dedicato alle tre parrocchie e non avrà altri incarichi.

Il giovane sacerdote è nato a Torino nel 1992 ed è cresciuto nella parrocchia Beata Vergine delle Grazie del quartiere Crocetta. Secondogenito di due figli, ha una sorella maggiore che è ingegnere come il papà; la mamma è insegnante d’inglese. Dopo la maturità scientifica e un anno di studi universitari presso la Facoltà di matematica a Torino, don Filippo è entrato in Seminario. Frequentatore di oratorio da sempre, ha alle spalle una lunga carriera nel doposcuola, nei campi estivi, nell’animazione. A Cambiano, Santena e Villastellone potrà proseguire con frutto il cammino lungo questa strada intrapresa da tempo – e non solo. Attualmente è il prete più giovane dell’arcidiocesi di Torino.

Le sue tre nuove comunità parrocchiali lo accolgono con gioia, ringraziando il Signore e l’arcivescovo per questo dono tanto inatteso quanto gradito. A don Filippo un caloroso benvenuto, con il desiderio di poterlo conoscere al più presto e di poter sperimentare insieme l’amore di Dio che si manifesta attraverso il cuore pulsante dei suoi sacerdoti.