Riprendono le celebrazioni liturgiche con il popolo

In applicazione del “Protocollo riguardante la graduale ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo” preparato dalla Conferenza Episcopale Italiana e firmato il 7 maggio scorso (qui il testo) e della lettera del nostro Arcivescovo del 12 maggio (qui il testo), anche nelle nostre parrocchie di Cambiano, Santena e Villastellone riprenderanno alcune celebrazioni liturgiche, in particolare le Sante Messe feriali e festive, a partire da lunedì 18 maggio.

Per tutte le celebrazioni liturgiche che saranno celebrate, l’ingresso in chiesa sarà possibile soltanto per coloro che indosseranno una mascherina a copertura di naso e bocca, non avranno sintomi influenzali/respiratori né una temperatura corporea pari o superiore a 37,5° C e non saranno state in contatto con persone positive a SARS-CoV-2 nei giorni precedenti.

Inoltre, non si potrà superare il numero di posti a sedere consentito in ogni chiesa e affisso all’ingresso (per le chiese parrocchiali: 140 posti a Cambiano, 170 a Santena, 115 a Villastellone; 38 in Grotta; 95 a S. Rocco e 97 a Case Nuove).

All’ingresso della chiesa saranno presenti volontari con segni riconoscibili, i quali potranno vigilare sull’ordine e la sicurezza e fornire le informazioni necessarie. In ogni caso, all’ingresso e all’uscita dalla chiesa occorrerà tenere una distanza interpersonale di 1,5 metri. Si ricorda di igienizzare le mani prima della celebrazione.

All’interno della chiesa dovranno essere occupati esclusivamente i posti contrassegnati dal cartello “Ecco il tuo posto”, che saranno disposti tenendo conto della necessità di mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro laterale e frontale. Per questo periodo rimarranno chiusi i bagni, come anche l’ascensore nella chiesa parrocchiale di Santena; in caso di reale emergenza, si potrà chiedere ai volontari in servizio.

Durante le celebrazioni, si richiede di rimanere al proprio posto. È temporaneamente sospeso il servizio dei ministrantie dei coristi, mentre i lettori si sposteranno soltanto al momento della lettura assegnata. Rimane sospeso lo scambio della pace, mentre per la distribuzione della Comunione il sacerdote dirà una volta sola “Il Corpo di Cristo” e tutti risponderanno insieme “Amen”; quindi, il sacerdote e gli eventuali ministri si avvicineranno ai banchi: chi desidererà ricevere la Comunione rimarrà in piedi e potrà ricevere il Corpo di Cristo sulla mano. Non si passerà a raccogliere le offerte durante l’offertorio, ma saranno posti dei cestini all’uscita dalla chiesa per chi vorrà contribuire alle necessità economiche delle nostre parrocchie.

Al termine di ogni celebrazione, si provvederà all’igienizzazione delle superfici e delle suppellettili utilizzate, nel rispetto delle normative vigenti.

Per consentire un sereno svolgimento delle celebrazioni e tenendo conto di alcune problematiche evidenziate (in particolare dell’impossibilità di accedere alle nostre case di riposo, nonché di questioni logistiche legate alla capienza delle chiese e alla distanziazione oraria), fino a nuove comunicazioni questi saranno gli orari delle Sante Messe (sono sottolineate le variazioni rispetto agli orari consueti):

Cambiano:

  • Messa feriale: ore 8.30 (compreso il giovedì) in chiesa parrocchiale
  • Messa prefestiva: ore 17 in chiesa parrocchiale
  • Messe festive: ore 9 a S. Rocco; ore 11.15 e 18.30 in chiesa parrocchiale

Santena:

  • Messa feriale: ore 18.30 (compreso il lunedì) in Grotta
  • Messa prefestiva: ore 18.30 in chiesa parrocchiale
  • Messe festive: ore 8.30 a Case Nuove; ore 10.30 e 18 in chiesa parrocchiale (è sospesa la S. Messa a Tetti Giro)

Villastellone:

  • Messa feriale: il lunedì e il mercoledì alle ore 18.30 e il venerdì alle ore 21, sempre in chiesa parrocchiale
  • Messa prefestiva: ore 18 in chiesa parrocchiale
  • Messa festiva: ore 10 in chiesa parrocchiale

In particolare, nelle chiese parrocchiali di Cambiano e di Villastellone, in caso di raggiungimento del numero massimo di presenze in chiesa, ci sarà la possibilità di partecipare alla S. Messa all’esterno (sul sagrato a Cambiano, nel cortile della casa parrocchiale a Villastellone), grazie all’aiuto di adeguati impianti di amplificazione.

Per quanto riguarda i funerali, si ricomincerà a celebrare la S. Messa esequiale, tenendo conto delle stesse indicazioni fornite sopra riguardo agli ingressi (il numero massimo di partecipanti non è più 15, ma coincide con la capienza massima della chiesa, affissa all’entrata) e alla disposizione dei posti all’interno della chiesa; in particolare, non sono consentiti spostamenti dal proprio posto per saluti o condoglianze, nel rispetto delle richieste distanze interpersonali. Rimangono invece ancora sospese le veglie funebri (Rosari per i defunti).

Analogamente, sino a nuove comunicazioni le stesse indicazioni valgono per le altre celebrazioni, quali Battesimi e Matrimoni.

Per quanto riguarda il Sacramento della Penitenza (Confessioni), sarà possibile riceverlo in luoghi ampi e aerati, tenendo conto delle distanze interpersonali richieste e dell’obbligo di indossare la mascherina.

Rimangono sospese le processioni, sia quelle legate al mese di maggio sia quelle previste per giugno (Corpus Domini).

don Beppe Zorzan, parroco e Priore

da lunedì 25 maggio, riapertura parziale dell’ufficio parrocchiale

Vi informiamo che da lunedì 25 maggio

l’ufficio parrocchiale riaprirà parzialmente con i seguenti orari:

  • Lunedì mattina             ore  9:30 – 11:30
  • Venerdì pomeriggio    ore 16:30 – 18:30

Durante questo orario sarà anche possibile telefonare al solito numero 011-94.40.189 per prenotare intenzioni messe per i propri defunti e/o richiedere informazioni varie.

Anche nell’ufficio parrocchiale si deve indossare la mascherina

Preghiamo insieme per chiedere perdono al Signore

     
Un filmato per ripercorrere l’esame di coscienza scritto da Papa Francesco, introdotto da una video-riflessione del Santo Padre: è questo il contenuto della semplice celebrazione penitenziale elaborata dal Gruppo missionario delle parrocchie di Santena, di Cambiano e di Villastellone.

     Il video è rivolto a tutti coloro che, in tempo di emergenza sanitaria da Covid-19, desiderano prepararsi alla Pasqua chiedendo perdono al Signore, in attesa di poter celebrare nuovamente il sacramento del Perdono con la confessione individuale.      
     Si può guardare e pregare con i testi proposti sia personalmente, sia in famiglia. Infatti, insieme alle parole del Santo Padre sono indicati anche un Salmo, un brano di Vangelo e una preghiera di richiesta di perdono.      
     Il video è rilasciato e attivo martedì 7 aprile, per mantenere fede all’appuntamento mensile di preghiera che il Gruppo missionario propone ogni giorno 7 del mese, ad eccezione di agosto, sempre alla medesima ora (20,45) nella cappella dell’oratorio di Santena.

Il grazie della Caritas Parrocchiale

La Caritas Parrocchiale ringrazia tutte le persone che in questo difficile momento hanno dato il loro aiuto concreto con contributi tramite bonifici bancari o direttamente ai referenti della Caritas stessa, e/o aderendo alla raccolta generi alimentari che avviene in fondo alla chiesa parrocchiale. Il tutto a favore delle famiglie cambianesi…

…continua

A tu per tu col parroco: ancora una volta il commento del Vangelo on line

Ancora questa domenica continua il video commento al Vangelo della domenica, nel periodo di emergenza sanitaria da Covid-19. Come la scorsa domenica, il parroco, don Beppe Zorzan, risponderà alle domande formulate dai vice parroci don Mauro Grosso e don Alberto Nigra. Sarà un modo per riflettere insieme su alcune domande che possono interessare la vita di tutti quanti, alla luce…

…continua