Nostra Signora del Sacro Cuore

Foto Pilone
Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù

 

Descrizione
Ricorrenza:

Ubicazione: via D’Ovia

Epoca di costruzione: fine Ottocento

Motivo della dedica: il pilone fu eretto per ottenere dalla Vergine la grazia della guarigione da una grave malattia che aveva colpito molti componenti della famiglia dei proprietari.

Forme di devozione: il pilone in passato costituiva un richiamo per i viandanti che vi sostavano in preghiera e depositavano regolarmente lumini e fiori; lasciavano inoltre offerte per la sua manutenzione.

Stato attuale di conservazione: discreto

Proprietà attuale: famiglia Berruto Simone.

 

Caratteristiche architettoniche ed iconografiche
I due elementi caratterizzanti sono l’uso quasi esclusivo del mattone “in vista”, che conferisce all’edicola una notevole “presenza” visiva, e la grande pensilina metallica, sostenuta da elementi in ferro a volute ed arabeschi. La sommità  ha la tipica configurazione del tetto a due falde. All’interno è contenuta una statua della Madonna.

 

Icone
Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesu'