Presbiteri

don Giuseppe Zorzan
Don Giuseppe Zorzan
è nato a Faedis (UD) nel 1958. Ordinato presbitero dall’arcivescovo cardinale Giovanni Saldarini il 1° giugno 1991, è stato viceparroco a Gassino (1991-2001) e parroco a Castiglione Torinese (2001-2015). È parroco di Santena e di Cambiano dal settembre 2015. Da settembre 2017 è anche parroco di Villastellone.


 Don Filippo Romagnoli è nato a Torino nel 1992 ed è cresciuto nella parrocchia Beata Vergine delle Grazie del quartiere Crocetta. Secondogenito di due figli, ha una sorella maggiore che è ingegnere come il papà; la mamma è insegnante d’inglese. Dopo la maturità scientifica e un anno di studi universitari presso la Facoltà di matematica a Torino, don Filippo è entrato in Seminario. Frequentatore di oratorio da sempre, ha alle spalle una lunga carriera nel doposcuola, nei campi estivi, nell’animazione. A Cambiano, Santena e Villastellone potrà proseguire con frutto il cammino lungo questa strada intrapresa da tempo – e non solo. E’ stato ordinato sabato 6 giugno 2020. Attualmente è il prete più giovane dell’arcidiocesi di Torino.


Don Mauro Grosso è nato a Carignano (TO) nel 1977. Laureato in filosofia, ha lavorato come giornalista pubblicista. Ordinato presbitero dall’arcivescovo card. Severino Poletto il 14 giugno 2008, è viceparroco a Santena dal 2008 stesso. Dal novembre 2010 è segretario dell’Arcivescovo Cesare Nosiglia. Dal settembre 2017 è vice parroco anche di Cambiano e di Villastellone.

Ha conseguito il dottorato in Filosofia alla Pontificia Università Gregoriana in Roma con una tesi dal titolo «Purificare la sorgente. Male, conoscenza per connaturalità e pratica letteraria in Jacques Maritain». Moderatore della dissertazione è stato il prof. mons. Mario Pangallo. Il lavoro di dottorato è durato dal 2014 al 2018. Attualmente, don Mauro insegna sia Teologia Filosofica (dal 2012) presso la Sezione parallela di Torino della Facolta teologica dell’Italia settentrionale di Milano sia Filosofia Teoretica (dal 2018) presso I’Istituto superiore di scienze religiose di Torino.